TWT Technology

Oltre all’eccellenza nel design e nella progettazione tecnica, è la selezione e la qualità dei materiali di cui sono fatti i prodotti che fanno la differenza nel determinarne affidabilità e durata.

Questi i principali materiali che utilizziamo nei nostri processi produttivi dello stampaggio plastica

Polipropilene Copolimero

E’ il materiale di cui sono fatti tutti i secchi, le superfici del carrello Giotto, il corpo di Duetto e quello di Prexa. Il PP Copolimero è un elastomero termoplastico con caratteristiche meccaniche migliori rispetto al Polipropilene monomero più comunemente utilizzato. Il PP Copolimero è più resistente, fonde ad una temperatura più elevata, possiede più elevate caratteristiche di resistenza agli agenti chimici: mantiene le proprie caratteristiche di resistenza in presenza di soluzioni acquose contenenti sali, acidi e alcali forti. Noi usiamo solo PP di prima scelta, non riciclato, di grande flessibilità e resistenza che garantisce un’ottima prestazione antiurto ad alte come a basse temperature.

Delrin Resina Acetalica

Sono costruiti in Delrin gli ingranaggi e le ganasce di Prexa, tutti i sistemi di aggancio e leve e le parti mobili degli attrezzi: Plano così come Volo e la pinza mop. Il Delrin è un copolimero semi cristallino, di grandi caratteristiche meccaniche. Si caratterizza per una serie di proprietà che lo pongono come soluzione alternativa per sostituire alcuni metalli quali acciaio, ottone e alluminio in molti componenti meccanici. L’assorbimento d’acqua è nullo, di grande stabilità dimensionale e resistenza meccanica, è particolarmente consigliato per la costruzione di particolari di precisione. Impiegando Delrin di prima scelta TWT massimizza l'affidabilità e la resistenza all’usura.

Tecnopolimeri compositi

La nostra forte competenza ed esperienza nella tecnologia dei tecnopolimeri applicata al cleaning ci permette di sviluppare particolari materiali compositi quando è necessario un approccio mirato al soddisfacimento di specifiche esigenze tecniche con soluzioni innovative: è il caso ad dell’albero di torsione di Prexa di cui, con opportuni caricamenti, si sono massimizzate le resistenze meccanica, chimica e all’usura; altro esempio è la struttura di Plano per il quale è stata messa a punto una particolare formulazione in ABS che ne enfatizza le caratteristiche di leggerezza, rigidità e resistenza agli urti.